problemi di coppia

Problemi di coppia: quando c’è da preoccuparsi?

Chi non ha mai avuto problemi di coppia? Le crisi di coppia esistono e sono, entro certi limiti, normali. Sono un segnale che nasce dalla necessità di evolvere, di cambiare. Possono arrivare quando si modifica un equilibrio in casa (nascita di un figlio, nuovo lavoro ecc.) ma possono anche essere un campanello di allarme che indica che il rapporto, per tanti motivi, si sta logorando.

Le crisi “fisiologiche” (e salutari) di solito arrivano (e passano) perché la coppia si mette spontaneamente in gioco e trova il modo per andare oltre.

Tuttavia i problemi di coppia possono evolvere in crisi più serie. Diventano tali quando i problemi rimangono lì e non si trova una strada per superarli. Le ragioni possono essere di diverso tipo e non è mai semplice, perché si è coinvolti sentimentalmente, razionalizzare e capire cosa c’è alla radice di una crisi e come risolverla.

Ecco perché, appena si avvertono dei segnali di disagio, tensione all’interno del rapporto a due è importante chiedere aiuto e avviare una psicoterapia di coppia.

Come risolvere i problemi di coppia e perché farlo subito

Quando si entra in una crisi della relazione è fondamentale chiedere subito aiuto. Né tu né il tuo partner, infatti, avete la lucidità per valutare oggettivamente la situazione, perché ognuno tenderà a rinfacciare qualcosa all’altro. Questo meccanismo porta a un’escalation che rischia, se non gestita sul nascere, di ferire psicologicamente l’altro (e se stessi) in modo irrimediabile.

Per questo è fondamentale valutare questi campanelli di allarme:

  • senso di solitudine: sei in coppia ma ti senti solo/a, non condividi con il partner i tuoi pensieri più profondi, non rendi l’altro partecipe né lo cerchi
  • noia e routine: insieme tutto è monotono, fate sempre le stesse cose, non c’è più tenerezza, voglia di stare insieme, ma solo una gestione “aziendale” della vita comune
  • intimità zero: desiderio, passione, complicità sono solo ricordi lontani

Lasciare che queste sensazioni negative diventino abituali significa condannare la coppia o ferirla profondamente.

Problemi di coppia: a chi rivolgersi e quando?

Chi può aiutarti a superare la crisi? Serve un terreno neutro, dove non ci sia qualcuno che prende le parti di uno o dell’altro, ma un professionista che può farvi incontrare su un terreno comune.

Per questo quando ci si accorge che il rapporto entra seriamente in crisi, con serenità e senza angoscia – perché recuperare un rapporto, farlo crescere e diventare ancora più forte si può -, è importante avviare una psicoterapia di coppia.

Se stai cercando a chi affidarti per la psicoterapia di coppia a Milano, rivolgiti a Lègein. Incontriamo ogni giorno coppie che attraversano un momento di crisi importante, e le aiutiamo a guardarsi dentro e a dialogare.

In Légein troverai l’approccio giusto per la tua richiesta: singolo terapeuta oppure una coppia di terapeuti che prendono in carico singolarmente i due partner e procedono poi nella psicoterapia della coppia con sedute a 4 partecipanti: due clienti – due psicoterapeuti

Se la tua coppia è in crisi o hai dubbi , non aspettare oltre. Scrivi subito: Whatsapp 3484197211 oppure chiama: 02 94155384

Tag: , , , , ,

Contatti

LEGEIN RADICATI LIBERI SRL
P:IVA 08594360961

Il numero fisso è momentaneamente indisponibile, siete pregati di contattarci al 348.4197211 o via mail: info.mi@legein.it